Benessere per i dipendenti, aumento produttività per le aziende e il territorio.

Creare un ambiente lavorativo che salvaguardi la serenità e la motivazione dei collaboratori è cruciale per migliorare le performance e raggiungere obiettivi ambiziosi. Il welfare aziendale svolge un ruolo chiave nell’incrementare il livello di coinvolgimento e la qualità della vita dei dipendenti, migliorare la prestazione del lavoro con un aumento della produttività.

Welfare Aziendale, che cos’è e perché è importante per i dipendenti?

Il Welfare Aziendale, come definito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sono tutte le iniziative e prestazioni fornite dalle aziende per migliorare la qualità della vita dei propri dipendenti previste come benefit oltre alla remunerazione da contratto di lavoro. Questo comprende benefici come la copertura sanitaria, l’assicurazione sulla vita, il supporto alla formazione e allo sviluppo professionale.

Il Welfare Aziendale diventa così un insieme di azioni mirate al benessere psico fisico della persona, per valorizzare e motivare i dipendenti, traducendosi in un’azienda più produttiva. Un sondaggio del 2022 ha rivelato che il 70% dei dipendenti considera il Welfare Aziendale un elemento chiave nella scelta del proprio lavoro.

Welfare Aziendale, perchè è importante per le aziende?

Le aziende che investono nel Welfare Aziendale investono in una strategia che ripaga. Creare un ambiente di lavoro sano e armonioso con dipendenti felici si traduce in un miglioramento delle prestazioni, un minor tasso di assenteismo e secondo le ultime ricerche un aumento della produttività del 21% rispetto a quelle aziende con collaboratori scontenti o poco impegnati.

Welfare Aziendale Territoriale, che cos’è?

Con l’espressione “Welfare aziendale territoriale” vengono indicate tutte quelle misure e prestazioni previste dal Welfare aziendale ma che coinvolgono soggetti pubblici e privati di una specifica area geografica per “un bene collettivo – prodotto locale”.

Il territorio con le sue realtà diventa un ecosistema economico-sociale, fatto di relazioni fra i diversi soggetti che lo popolano, dove i benefici del Welfare generano vantaggi per le imprese e i lavoratori favorendo lo sviluppo sociale ed economico del territorio stesso. In sintesi, il Welfare Territoriale emerge come un catalizzatore di benessere sociale ed economico, unificando gli sforzi delle imprese, delle istituzioni e della comunità per promuovere uno sviluppo equo e sostenibile per le attività e per i lavoratori.

Welfare Territoriale, quali sono i vantaggi?

  1. Stimolo ai consumi locali. Il Welfare Territoriale dinamizza i consumi a livello locale, potenziando l’economia della comunità.
  1. Miglioramento della produttività aziendale. Sostiene la crescita delle imprese, favorendo un aumento della loro produttività.
  1. Sostegno all’occupazione e al reddito. Garantisce occupazione e reddito ai lavoratori, aumentando il loro potere d’acquisto.
  1. Rafforzamento delle relazioni commerciali e sociali. Contribuisce a consolidare legami commerciali e sociali all’interno della comunità.
  1. Integrazione con il territorio: Favorisce una maggiore interazione con il territorio, combatte l’isolamento delle imprese, affrontando criticità economiche, organizzative e culturali.
  1. Sviluppo delle PMI. Il Welfare aziendale diventa territoriale, agendo come motore di sviluppo socio-economico nella comunità. Le piccole e medie imprese, spesso con limitate risorse, possono beneficiare dell’apertura territoriale del Welfare.

Welfare Aziendale e Welfare Territoriale, quale scegliere e come procedere?

Un’azienda deve sviluppare il proprio piano Welfare, in grado di soddisfare le reali richieste dei propri dipendenti e rispondere alle reali esigenze dell’azienda. Quindi nello sviluppo del piano welfare, dalla definizione dei servizi e dalla fruizione, all’implementazione della struttura, alla gestione amministrativa e alla comunicazione dell’iniziativa, è importante saper gestire tutti gli aspetti e i singoli passaggi. Quindi la costruzione di un piano di welfare potrebbe risultare complicato. Affidarsi al giusto consulente è fondamentale.

Bresciani Assicurazioni UnipolSai Montichiari è sempre vicino a te, anche per la creazione di un piano Welfare Aziendale efficace.

La nostra agenzia, nel voler garantire un continuo servizio di eccellenza, ha scelto di investire nella formazione di figure specializzate in Welfare Aziendale e Welfare Territoriale, un professionista in grado di affiancarti e supportarti nelle importanti scelte per la tua impresa.

Bresciani Assicurazioni UnipolSai sempre vicino a te con  due progetti Welfare del gruppo Unipolsai

  • Vicino alle AZIENDE con il progetto WELBEE LIFE una soluzione Welfare Aziendale che risponde con rapidità alle tue esigenze, alla nuova norma sui fringe benefit e ai cambiamenti sociali.
    WELBEE LIFE è una soluzione facile sia da attivare che da fruire, incredibilmente ricca di servizi, che vanno dalle gift card più diffuse ai rimborsi delle utenze. In più, grazie all’App GOWelfare, il credito welfare può essere speso nei negozi preferiti e di prossimità di ogni dipendente, favorendo così anche lo sviluppo delle economie locali valore Km ZERO.
  • Vicino alle ATTIVITÀ DEL TERRITORIO ( commercianti e PMI ) con il progetto GOWELFARE, un circuito di Welfare Territoriale e circolare.
    GOWELFARE mette in connessione le imprese e le attività commerciali del territorio, per rispondere in sinergia ai bisogni dei lavoratori e delle loro famiglie. GOWELFARE utilizza un’innovativa piattaforma digitale per la gestione dei servizi. Attraverso una semplice APP da scaricare sul proprio telefonino GOWELFARE APP permette agli esercenti di accettare pagamenti tramite il welfare aziendale ed ai dipendenti di spendere i propri crediti nei negozi vicino a casa.


Per avere maggiori informazioni fissa un appuntamento.

Siamo a disposizione per un incontro senza impegno per illustrare tutti i dettagli del programma.